Opera Omnia 2
DISCO

2014

“Opera Omnia” è un progetto artistico che si propone di affrontare i grandi autori e i grandi generi con un’attenzione particolare alla funzione divulgativa della messa in scena. Coerentemente con l’attività di Teatro Magro, la scelta della monografia permette di selezionare e di diffondere i lavori più significativi di un solo autore o di una specifica corrente sviluppando nuclei drammatici in più quadri che rispondano a un’interpretazione scenica originale e alternativa.
L’idea che sottende “Opera Omnia” è scegliere circa dieci tra tutti i testi teatrali scritti da un unico autore o selezionare gli eventi maggiormente influenti di una corrente e di condensarli sulla scena per un’agile lettura. Non una scorciatoia semplicistica, ma un’esortazione alla ricerca mossa allo spettatore, sempre più distratto, in modo che la tendenza sia in inversione e proceda, semmai, verso la volontà di approfondimento.

Disco-teca, libreria di dischi fonografici.
Per estensione, nome proprio usato per i nightclub parigini.
Per antonomasia, il genere che ha più influenzato gli altri.
Disco è il modo circolare di intendere la musica, la pista di vinile incisa sottile e la pista dove tutti, ma proprio tutti ballano. Si rappresenta l’interezza della selezione musicale, il beat di un tempo che luccica anche nelle note odierne. La scalata al mainstream fa salire la febbre, la temperatura del sabato sera. Il ritmo incalza, le voci graffiano.
Disco è la vita notturna, è la musica che fluisce in tendenza, è la moda che si mescola al pulsare delle note. Ascolta, balla, respira, tutti vicini, le copie vendute, uno sminuzzarsi in una scia di bagliori, è la popolarità baby. La moda circolare di intendere la musica, la DISCO.

Teatro e discoteca occupano la medesima dimensione temporale riservata allo svago: ma cosa sono oggi lo svago e il divertimento, per le giovani generazioni? Che cosa si è disposti a fare per sentirsi vivi?


Credits

regia | Flavio Cortellazzi
assistente alla regia | Alessandro Pezzali
con | Francesca Annibaletti, Angelica Belladelli, Gioia Colombo, Silvia Cortellazzi, Vanessa Dalla Ricca, Fabio Dorini, Elia Grassi, Eugenio Negrini, José Andrés Tarifa Pardo, Agata Torelli, Elena Truzzi, Matteo Varini, Pietro Varini
luci e suono | Stefano Fornasini
quadri scenici, musiche, drammaturgia, costumi | Teatro Magro
produzione | Teatro Magro
durata | 75 min. circa


Media


Opera Omnia 2
DISCO

Torna su