Progetto DUE PASSI

Dall’autunno 2021 Teatro Magro ha iniziato una serie di cicli laboratoriali all’interno della Casa Circondariale di Mantova. Nella convinzione che il carcere si identifichi come un luogo di rieducazione, l’attività teatrale funge da potenziale agente di miglioramento. Avendo come oggetto di interesse la persona nella sua formazione ed evoluzione, il teatro in carcere apre alla comunicazione proponendo un linguaggio nuovo rispetto a quello deviante noto a cui la popolazione detenuta è avvezza, e permette di narrare altre storie, conoscere altri mondi e comprendere gli altri con atteggiamento non giudicante. Il primo ciclo si è concluso all’inizio di dicembre 2021, e i successivi due si terranno nel 2022.

Torna su