Teatro Magro

OPERA OMNIA 3 – Lo stato dell’arte

Opera Omnia 3 – Lo stato dell’arte

UNDER30

oo3-arte_teatro-magro_6

Che cos’è l’arte? Cosa può essere definito artistico o culturale? A pari passo con l’evoluzione dell’umanità, si modifica il concetto di arte e di cultura. Nei secoli passati, il genio artistico si stagliava indubbiamente rispetto ad un livello di cultura e di alfabetizzazione meno accentuato. Il genio artistico era considerato genio in quanto puro e unico creatore dell’arte, i mezzi di creazione e di diffusione risultavano esclusivi e limitati. L’attuale rivoluzione informatica e la democratizzazione del sapere e dell’informazione ha permesso a tutti libero accesso ai mezzi d’espressione artistica.

Realtà parallele come piattaforme virtuali e social media permettono a chiunque di essere autore, creatore e fruitore di “opere” di espressione artistica e personale quanto mai variegata: Cos’è arte? Avere i mezzi ci autorizza ad essere artisti? C’è il bello e il brutto? Chi lo stabilisce ora? I critici? I curatori? Dove sta l’arte? Dove sta la meraviglia? Chi conosce più l’arte e per chi è? Arte è tecnica o è anche espressione naïf? L’arte è pura o una questione di trend e di business? L’artista vero è morto? È esso stesso natura morta? Si auto-rappresenta in un panorama di natura sempre(meno)verde? 
I maggiori temi e autori dell’arte e della sua storia usando la rappresentazione teatrale come mezzo di espressione determinato momento, come un artista nell’atto di creare o come un pubblico nell’atto di fruire l’opera.
regia | Flavio Cortellazzi
aiuto regia | Alessandro Pezzali
con | Silvia Cortellazzi, Vanessa Dalla Ricca, Agata Torelli, Gioia Colombo, Fabio Dorini, Elia Grassi, José Andrés Tarifa Pardo, Eugenio Negrini, Francesca Annibaletti, Angelica Belladelli, Elena Truzzi, Pietro Varini, Matteo Varini
luci e audio | Stefano Fornasini
quadri scenici, musiche, drammaturgia, costumi | Teatro Magro
produzione | Teatro Magro
durata | 75 min. circa