Teatro Magro

OPERA OMNIA 3 – Lo stato dell’arte

Opera Omnia 3 – Lo stato dell’arte

UNDER30

oo3-arte_teatro-magro_6

Che cos’è l’arte? Cosa può essere definito artistico o culturale? A pari passo con l’evoluzione dell’umanità, si modifica il concetto di arte e di cultura. Nei secoli passati, il genio artistico si stagliava indubbiamente rispetto ad un livello di cultura e di alfabetizzazione meno accentuato. Il genio artistico era considerato genio in quanto puro e unico creatore dell’arte, i mezzi di creazione e di diffusione risultavano esclusivi e limitati. L’attuale rivoluzione informatica e la democratizzazione del sapere e dell’informazione ha permesso a tutti libero accesso ai mezzi d’espressione artistica.

Realtà parallele come piattaforme virtuali e social media permettono a chiunque di essere autore, creatore e fruitore di “opere” di espressione artistica e personale quanto mai variegata: Cos’è arte? Avere i mezzi ci autorizza ad essere artisti? C’è il bello e il brutto? Chi lo stabilisce ora? I critici? I curatori? Dove sta l’arte? Dove sta la meraviglia? Chi conosce più l’arte e per chi è? Arte è tecnica o è anche espressione naïf? L’arte è pura o una questione di trend e di business? L’artista vero è morto? È esso stesso natura morta? Si auto-rappresenta in un panorama di natura sempre(meno)verde? 
I maggiori temi e autori dell’arte e della sua storia usando la rappresentazione teatrale come mezzo di espressione determinato momento, come un artista nell’atto di creare o come un pubblico nell’atto di fruire l’opera.
regia | Flavio Cortellazzi
aiuto regia | Alessandro Pezzali
con | Silvia Cortellazzi, Vanessa Liz Dalla Ricca, Agata Torelli, Gioia Colombo, Fabio Dorini, Elia Grassi, José Andrés Tarifa Pardo, Eugenio Negrini, Francesca Annibaletti, Angelica Belladelli, Elena Truzzi, Pietro Varini, Matteo Varini
luci e audio | Stefano Fornasini
quadri scenici, musiche, drammaturgia, costumi | Teatro Magro
produzione | Teatro Magro
durata | 75 min. circa