Teatro Magro

Loading Events

« All Events

  • This event has passed.

WORKSHOP – Elena Copelli Project

22 Ottobre 2016 @ 10:00 - 23 Ottobre 2016 @ 22:30

€30

Teatro Magro è una delle 13 Residenze Artistiche selezionate dalla Regione Lombardia. Questo progetto del MiBACT, attraverso l’art. 45 “Residenze” del Decreto del 1 luglio 2014, pone Teatro Magro come promotore di innovazione e arricchimento per l’intero sistema dello spettacolo dal vivo contribuendo in modo fondamentale alla realizzazione di progetti sul territorio e per il territorio affinché si insedino, sviluppino e consolidino esperienze di mobilità e permanenza di giovani creativi emergenti. Il progetto pone gli artisti in residenza in relazione costante con il territorio, nell’ottica di un processo sistematico di educazione del pubblico ai linguaggi performativi ad indirizzo contemporaneo. Il lavoro sarà aperto a tutti coloro che vogliono seguire un percorso di approfondimento che andrà dalla formazione al confronto pubblico sui contenuti drammaturgici dei lavori in questione. Lo spazio Home si configura quale luogo ideale per la produzione teatrale, grazie anche allo scambio e al dialogo che si crea tra Teatro Magro, gli artisti in residenza e la comunità.

Elena Copelli, performer e coreografa che da diversi anni porta avanti una ricerca sulla trasposizione del diario da forma scritta a forma performativa, sarà ospite per venti giorni dedicati alla ricerca artistica che potrà essere condivisa con il pubblico nelle giornate del 22 e 23 ottobre tramite un workshop e il 26 e 27 novembre con una prova aperta in cui verrà mostrato il frutto del lavoro della residenza.

Residenze Artistiche

“Da due anni porto avanti una ricerca sulla trasposizione del diario da forma scritta a forma performativa.
La mia ricerca, oltre che basarsi sulla parola che prende vita attraverso il corpo, vuole ricreare anche l’atmosfera che chi scrive e legge un diario sperimenta: l’intimità e la completa sincerità che sono alla base della nascita della scrittura diaristica. Questo mi ha portato a continuare una sperimentazione sull’utilizzo della luce che, fin dall’inizio del mio lavoro come artista, mi ha accompagnato, prima come unica protagonista e, in questo caso, come mezzo che permette una partecipazione attiva del pubblico all’atto performativo.
Attraverso due laboratori che ho tenuto all’interno del roBOt Festival di Bologna nel 2014 e del Torino Fringe Festival nel 2015, ho avuto l’occasione di iniziare questo percorso di ricerca e condividere il mio lavoro con studenti e professionisti delle arti performative. Questo primo step, in forma laboratoriale, prevedeva un esito finale in cui il pubblico, come se aprisse un vecchio baule di ricordi al cui interno si trovano tanti diari, si immergeva in una stanza buia, e grazie all’utilizzo della torcia del proprio telefonino, poteva scegliere quale diario leggere, quale performer illuminare. Questa prima fase è stata dedicata alla pura ricerca antropologica ed emozionale, sia sul significato della forma diaristica nella nostra società, che sulla reazione del pubblico, non spettatore ma attore, investito di potere decisionale rispetto a quello che gli viene presentato.
Ora vorrei portare avanti il mio lavoro.”

Elena Copelli, performer e coreografa, è diplomata alla BSMT-Bologna e ha frequentato il corso di perfezionamento in Musical Theater presso la Guilford School a Londra –UK. Nel 2013 consegue il diploma triennale d’Alta Formazione in tecnica Cunningham, presso la Fondazione Nazionale della Danza Aterballetto. Ha partecipato a diversi stage di danza e teatro con maestri di fama internazionale.
Ha lavorato nella prosa, lirica e musical e nel 2011 ha iniziato a presentare sue performance di teatro danza, selezionate da festival italiani e stranieri (HangartFest-Pesaro, Presente.Futuro-Palermo, Stockholm Fringe Fest-Svezia, TrenOff-Bologna, International Solo Dance Contest-Polonia, Torino Fringe Festival). Nel 2014 inizia il progetto PEEP DIARY, una ricerca sulla forma diaristica e sull’audience partecipation, che prende avvio da una serie di workshop tenuti all’interno di festival di arti performative. Nel 2015 vince la residenza Ortopolis, che le permette di portare avanti la sua ricerca sull’uso della luce a scopo narrativo, in collaborazione con il regista Alessandro Tampieri.

Details

Start:
22 Ottobre 2016 @ 10:00
End:
23 Ottobre 2016 @ 22:30
Cost:
€30
Event Category:
Event Tags:
, , , , ,

Organizer

Teatro Magro
Phone:
0376369918
Website:
teatromagro.com

Venue

Home
Via Brescia 2/c
Mantova, Mantova 46100 Italia
+ Google Map
Phone:
0376369918
Website:
www.teatromagro.com